Società di insurance management

Un insurance manager è un soggetto autorizzato ad accettare da una compagnia assicurativa l’incarico a coordinare una parte della sua attività, a esercitare funzioni manageriali al suo interno, o ad assumersi la responsabilità di gestirne il bilancio o altri tipi di documentazione. Le funzioni di management possono anche comprendere la facoltà di partecipare a contratti assicurativi a nome di tale società, ai sensi dei termini di nomina.

Un insurance manager può anche essere nominato da un broker assicurativo, anche in questo caso per coordinarne una parte di attività, esercitare funzioni manageriali interne, o gestirne il bilancio o altri tipi di documentazione.

Tali servizi possono essere richiesti anche da una AIC.

Per svolgere attività di insurance management è necessaria una licenza.

Fondi propriUna società di insurance management è tenuta a possedere Fondi propri ammontanti a:

  • il valore di almeno 500 lire maltesi (circa 1250 euro) in capitale azionario versato se non è in possesso di nomine;
  • il valore di almeno 5000 lire maltesi (circa 12.500 euro) se l’incarico ad agire in tale qualità proviene da una società la cui attività si limita all’affiliated insurance o se l’incarico non prevede la facoltà di partecipare a contratti assicurativi a nome di un assicuratore;
  • il valore di almeno 25.000 lire maltesi (circa 62.500 euro) o il 4% dei premi lordi annuali esigibili se l’incarico ad agire in tale qualità proviene da una società la cui attività non si limita all’affiliated insurance e prevede la facoltà di partecipare a contratti assicurativi a nome di tale società o di un broker ingaggiato;

Un insurance manager è anche tenuto ad avere una polizza assicurativa di indennità professionale a suo favore, con una somma accantonata a tale scopo in una gestione fiduciaria, separata dal suo denaro privato, ed è altresì tenuto a realizzare un contratto di assicurazione di fedeltà. Senza nomine, tali requisiti non sono comunque necessari.

Protected Cell CompanyUna AIC deve essere registrata come Protected Cell Company (PCC). o essere convertita in tal senso.

RidomiciliazioneLe persone giuridiche autorizzate a svolgere servizi di insurance management in un’altra giurisdizione sono tenute a richiedere una licenza alla Malta Financial Services Authority per continuare ad agire come società registrata, creata o costituita a Malta e operare sotto il diritto assicurativo maltese, previo il conformarsi a determinati criteri.

Egualmente, la Malta Financial Services Authority ha facoltà di autorizzare società registrate e provviste di licenza maltesi a continuare come persone giuridiche registrate, create o costituite sotto le leggi di un Paese estero, previo il conformarsi a determinati criteri.

TassazioneLe società di insurance management possono godere di molti incentivi fiscali. Per informazioni in merito, consultare la pagina Tassazione.

Inoltre, i servizi di management delle captive ai fini fiscali sono ad aliquota zero, ai sensi del Value Added Tax Act, 1998.

Per quel che riguarda il trattamento fiscale di transazioni che coinvolgono strumenti finanziari e business internazionale è possibile ottenere l’applicazione delle ‘advance revenue ruling’. Queste sono valide per 5 anni, rinnovabili per altrettanti, con facoltà di rimanere in vigore per un massimo di altri 2 anni anche in caso di modifica della legislazione relativa.

Il nostro studio è attivamente coinvolto nella fornitura di consulenza e assistenza a società autorizzate a svolgere attività assicurativa a o da Malta e a soggetti che intendano avviare operazioni assicurative nel o dal Paese. Tra i nostri servizi annoveriamo: assistenza per l’ottenimento delle relative licenze, autorizzazioni o registrazioni; conformità normativa e assistenza continua nella fornitura di consulenza legale relativa a problematiche assicurative.

Further information may be obtained from one of our leading experts by contacting us below:

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

 Yes, I would like to receive EMD's newsletter with information regarding legal developments and new services.

To help us fight spam, please enter the verification code below:
captcha